Covid 19 – Piano per l’Emergenza Socio Economica

La Regione Campania per far fronte alla grave situazione che si è determinata con l’insorgenza dell’epidemia da COVID-19 ha stanziato 1.017 Milioni di euro ed ha varato il Piano per l’Emergenza Socio Economica, contenente specifiche misure di sostegno a famiglie e imprese campane. L’obiettivo è stato quello di offrire alle fasce più deboli della popolazione e all’apparato produttivo della Regione un concreto e celere aiuto per affrontare al meglio le conseguenze di settimane di stop dell’attività sociale e lavorativa.

La straordinarietà dell’emergenza ha richiesto l’avvio di interventi significativi e rapidi a sostegno delle famiglie e di aiuto ai singoli cittadini in difficoltà, affinché ciascuno abbia la necessaria assistenza ed aiuto concreto. Parimenti è stato necessario sostenere in maniera tempestiva, decisa e congiunta il tessuto produttivo regionale per evitare la catastrofe economica e sociale.

La strategia del Piano è stata fondata sulla necessità di assicurare che il conflitto fra salute e sopravvivenza economica non ricadesse sulle persone. Accanto alle misure di distanziamento fisico, volte a garantire una diminuzione dei contagi, sono state attuate misure volte a consentire la tenuta del tessuto produttivo, sostenendo, anche i lavoratori autonomi e i liberi professionisti.

Si riporta di seguito un documento di sintesi che riassume il quadro delle risorse delle politiche di coesione stanziate a livello regionale per il contrasto del Covid -19.

DOCUMENTI

FONTE: POR FESR Campania