Forum PA organizza “Dalla programmazione all’attuazione sui territori: il ruolo di enti locali, regioni, imprese”

Come far funzionare la coesione sui territori? Questa la domanda al centro dell’evento Forum PA“Dalla programmazione all’attuazione sui territori: il ruolo di enti locali, regioni, imprese, in programma per venerdì 6 novembre dalle 14.00 alle 15.30.

Alla tentazione di rispondere alle debolezze e alle fragilità delle  regioni del Mezzogiorno con  una più accentuata centralizzazione delle politiche di coesione, fa da contraltare la scelta di rafforzare il monitoraggio e l’accompagnamento all’attuazione degli Enti locali, delle regioni e delle imprese che sui territori definiscono meglio di ogni autorità centrale la direzione verso un modello di coesione economica e sociale maggiormente rispondente ai bisogni delle comunità in cui operano.

Perché tale ascolto e coinvolgimento sia efficace, da un lato è opportuno conoscere i quadri più promettenti di sviluppo a livello locale, con una visione ampia che riattivi le catene del valore interne al Paese fra Nord e Sud, le strategie di specializzazione intelligente, gli hub locali di innovazione, dall’altro recuperare la credibilità e non essere travolti da riprogrammazioni continue, spesso provocate da cicli politici e dalla necessità di consenso a breve che si coglie a danno della crescita e della competitività.

PROGRAMMA DEI LAVORI:

Modera e coordina Maria Ludovica Agrò – Curatrice scientifica Forum PA

Intervengono:

Massimo Sabatini – Direttore Generale/Agenzia per la Coesione Territoriale

Valeria Fascione – Assessore Ricerca e Internazionalizzazione/Regione Campania

Luigi Ranieri – Capo Staff del Sindaco/Comune di Bari

Catia Bastioli – Amministratore Delegato/Novamont

Maria Rosaria – BrunettiHR Manager/Associazione Merita

Ignazio Ganga – Segreteria nazionale/CISL

Andrea Vecchia – Coordinatore NUVEC Settore monitoraggio investimenti politiche di coesione e Conti pubblici territoriali

Conclusioni: Teresa Bellanova – Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali

L’evento è organizzato nell’ambito del programma di RESTART ITALIA, manifestazione organizzata da ForumPA, che si terrà dal 2 al 6 novembre. Pubbliche amministrazioni, imprese, enti privati, associazioni e cittadini sono chiamati a condividere e discutere una visione comune sul futuro del nostro Paese. Il rilancio dell’Italia a livello europeo parte da un percorso condiviso incentrato su sostenibilità, innovazione e digitalizzazione.

Durante questa tappa del FORUM PA si svolgeranno, in contemporanea:

  • FORUM PA for a smart nation, che si focalizzerà su temi trasversali alla strategia di rilancio del Paese: trasformazione digitale, Green New Deal, Governance territoriale;
  • FORUM PA Sanità, dedicato all’innovazione e alla sostenibilità del sistema sanitario nazionale. Giunto alla quinta edizione, quest’anno si focalizzerà su alcune sfide cruciali esplicitate dal Covid-19 come la realizzazione della salute in rete.
  • FORUM PA Sud: l’evento ruoterà attorno al Piano Sud 2030, presentato a febbraio dal Ministro Giuseppe Provenzano. Il Piano mobiliterà nei prossimi dieci anni oltre 123 miliardi di investimenti.

Nel corso delle tre manifestazioni si terranno otto incontri di scenario, in cui si alterneranno avole rotonde, speech di personaggi italiani e internazionali, punti di vista delle aziende e prospettive del Governo, testimonianze dei governi regionali e delle amministrazioni locali.

Informazioni e modalità di iscrizione

FONTE: FORUM PA