ISTAT: Delitti, imputati e vittime reali. La criminalità in Italia, attraverso una lettura integrata delle fonti sulla giustizia

Edizione aggiornata di una precedente pubblicazione, il volume – realizzato dall’Istat – analizza la criminalità in Italia secondo una prospettiva multifonte che, grazie all’utilizzo a fini statistici di diverse fonti amministrative di polizia e di giustizia penale, consente una lettura integrata e fortemente articolata di un fenomeno caratterizzato da grande complessità.

Tra i molti fenomeni criminosi, l’attenzione è qui posta maggiormente sui reati contro il patrimonio, sui reati informatici, su alcuni reati violenti e soprattutto sui soggetti che li compiono e le loro vittime. Le analisi approfondiscono gli aspetti territoriali e l’evoluzione nel tempo dei fenomeni, alla ricerca di connotazioni rilevanti, con un focus sulle caratteristiche socio-demografiche dei soggetti coinvolti, ma anche degli esiti giudiziari. Arricchiscono il volume due focus privilegiati, uno sui minorenni entrati nel percorso giudiziario penale, l’atro sui procedimenti e le condanne legate agli ecoreati.

Volume integrale

FONTE: ISTAT