Pagamenti elettronici alla PA, servizio gratuito per gli Enti Locali

Dal 30 giugno tutti i pagamenti verso le pubbliche amministrazioni dovranno essere effettuati attraverso la piattaforma PagoPA.

La Regione Campania, attuando la propria Agenda Digitale, ha già aderito alla nuova modalità fornendo – ai cittadini e alle imprese – un’interfaccia veloce e moderna attraverso la quale indirizzare i propri pagamenti.

Per consentire a tutti gli Enti Locali campani di connettersi alla piattaforma dei pagamenti entro la scadenza indicata dalla legge, la Regione ha messo a disposizione MyPay, un servizio gratuito per gli Enti che vorranno aderire e che integra tutte le funzionalità di pagamento elettronico del Sistema pagoPA.

Grazie all’impegno della Regione, in qualità di Intermediario Tecnologico, a breve, quindi, sarà possibile effettuare qualsiasi tipo di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni in maniera semplice e sicura.

Un servizio per cittadini e imprese, un’opportunità per la pubblica amministrazione.

La Programmazione europea 2014-2020 ha individuato tra gli obiettivi strategici l’attuazione dell’Agenda Digitale. L’Italia ha redatto il Piano di crescita Digitale, la strategia per la Banda Ultra Larga, il nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale e il recente Piano Triennale per l’Informatica nella PA 2017-2019. L’Agenda Digitale Campania 2020 è parte integrante della Strategia di Specializzazione Intelligente – RIS3 e riveste un ruolo cruciale per uno sviluppo intelligente, sostenibile e inclusivo.

La Regione Campania ha compiuto uno sforzo notevole per imprimere un deciso e irreversibile cambio di passo nella trasformazione digitale dell’amministrazione regionale, dei servizi e delle politiche che a essa fanno capo, degli Enti Locali campani, con benefici immediatamente percepibili per il sistema economico-produttivo.

FONTE: POR FESR Campania