Politica di coesione dell’UE: annunciati i vincitori dei premi Regiostars 2020

La Commissione europea ha annunciato i vincitori dell’edizione 2020 dei premi Regiostars, che vengono attribuiti ai migliori progetti della politica di coesione in tutta l’Unione europea. Per la prima volta in assoluto l’edizione di quest’anno della cerimonia Regiostars, che si è svolta durante la 18a settimana europea delle regioni e delle città, è stata interamente digitale. Sei commissari europei hanno presentato l’evento da remoto: la Commissaria per la Coesione e le riforme Elisa Ferreira, la Vicepresidente per i Valori e la trasparenza Věra Jourová, la Commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani Mariya Gabriel, il Commissario per il Lavoro e i diritti sociali Nicolas Schmit, il Commissario per l’Economia Paolo Gentiloni e il Commissario per l’Ambiente, gli oceani e la pesca Virginijus Sinkevičius. Quest’anno il concorso ha registrato il maggior numero di candidature (206) e un numero elevato di voti per la categoria premiata dal pubblico (33 000).

Elisa Ferreira, Commissaria per la Coesione e le riforme, ha commentato: “Mi congratulo vivamente con gli autori dei migliori progetti della politica di coesione dell’UE per il 2020. I beneficiari dei progetti sono le “star” della politica di coesione dell’UE in quanto attuano nella pratica la nostra missione: un’UE più equa e coesa, che garantisca la convergenza dei tenori di vita e apporti a tutti un maggiore benessere. I premi Regiostars dimostrano che quando l’UE, gli Stati membri, le regioni e le città lavorano insieme per utilizzare e attuare al meglio i fondi e i progetti dell’UE si possono ottenere risultati eccellenti.

Contesto

I premi europei Regiostars sono assegnati a progetti finanziati dall’UE che denotano eccellenza e presentano un nuovo approccio nello sviluppo regionale. La prima edizione è stata varata dalla Commissione europea nel 2008. Nell’intento di ispirare altre regioni e altri gestori di progetti in Europa, i progetti partecipanti sono posti al centro delle attività di comunicazione a livello europeo. Ogni anno sono assegnati premi in cinque categorie e un premio del pubblico.

Per maggiori informazioni

FONTE: Commissione europea